A Lyon kind of weekend

Abbiamo passato – uno dei tanti – weekend a Lione. Abbiamo scovato qualche evento carino su alcuni blog, e siamo andati a zonzo scoprendo alcuni nuovi posticini carini.
Foto e indirizzi qui sotto !

Co-Working

Co-working SOFFFA Slow Café. Arredato come fosse un misto tra un grandissimo salotto e uno studio – poltrone, tavoli bassi e alti, poltrone e poltroncine…. Non si paga a consumazione, ma a tempo. 5€ la prima ora e 2€ ogni mezz’ora successiva. Il compenso ? Wi-fi gratuito (ovviamente) e ci si può servire e riservire da bere e da mangiare.

Café

My Art Café. Un sacco di disegni appiccicati ai muri, della carta da parati a fiorellini rosa, un po’ di teiere e infusi da portarsi a casa… Uno spot perfetto dove rifugiarsi nei primi giorni di freddo, bere un thé e scofanarsi una delle torte fatte in casa.

Ostello

L’ostello Away ha organizzato una vendita dell’usato. Una buona occasione per scoprire questo posto insolito, dall’ambiente molto caldo e gioviale. I non ospiti dello stabilimento possono fermarsi per un brunch, un caffè, o una partita di calcetto.

Street Art.

Uno dei murales che si trovano in giro per la città.

AUTHOR : Caterina Grosso
PHOTOS: LifeNaked

Caterina
caterina.gro@gmail.com

COMMENTA